news da dietro le quinte

Ho scritto davvero pochissimo in questi ultimi mesi, per la precisione da novembre! Il fatto è che da allora sto seguendo come co-autrice la serie tv di Classica HD, “Talenti”, dedicata agli allievi dell’Accademia Teatro alla Scala. Ballerini, cantanti, truccatori, musicisti, maestri accompagnatori, le più svariate professioni del teatro. Lavoro con il regista Giovanni Giommi, co-autore del programma insieme a me, una puntata a settimana, un’esperienza nuova e stimolante, ma che mi ha lasciato pochissimo tempo per il resto.

Ho scritto assai saltuariamente anche per Il Manifesto, ma tornerò presto a essere presente. Su Danza&Danza riprendo con un’intervista a Emio Greco e Pieter Scholten, una coppia della danza il cui operato artistico stimo molto. L’intervista è sul numero doppio maggio-giugno di imminente uscita.

Emio Greco ne “la Commedia”

Su Danzon ho segnalato più volte l’anno scorso la situazione di MaggioDanza. Oggi la compagnia ha ripreso a far parlare di sé. Gli stabili saranno gestiti produttivamente da una società esterna, il nuovo direttore è Davide Bombana,  gli aggiunti, che tanto avevano contato durante i tre anni della direzione di Francesco Ventriglia, non sono più in compagnia dal giugno scorso. Una lunga storia che ha portato al dibattito sui media temi importanti quali il rapporto tra qualità artistica, età pensionabile dei ballerini, ruolo dei sindacati nei teatri. Per Classica avevo seguito allora il programma di balletti “Grandi coreografi al Maggio”, ultimo atto della direzione di Ventriglia, con titoli di William Forsythe, Kylián, Balanchine, Foniadakis, e la presenza di Sylvie Guillem. Il documentario dedicato a quel particolare momento è in onda su Classica HD da mercoledì 30 aprile.

“Les Noces” di Andonis Foniadakis con MaggioDanza nel giugno di un anno fa

Alla Scala ho rivisto in questi mesi oltre a varie opere liriche, il sempreverde “Jewels” di George Balanchine con una strepitosa Polina Semionova, seducente eppure immacolata nello scintillio dei “Diamonds”. La rivedremo nei prossimi giorni nell’ultima replica del “Lago dei cigni”. A presto!

Polina Semionova in “Jewels” al teatro alla Scala (foto Brescia Amisano)

 

 

 

 

 

CondividimiTweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+